Attualità

Il cadavere bruciato di una ragazza in via della Magliana

via della magliana

Il corpo di una ragazza, semi carbonizzato, è stato trovato nei pressi di un’auto in fiamme nella notte alla periferia di Roma. Lo si apprende dai vigili del fuoco. A quanto riferito, i pompieri sono intervenuti poco prima delle 5 in via della Magliana per l’incendio di una macchina e al termine delle operazioni di spegnimento hanno trovato a circa 200 metri di distanza il cadavere. Dalle prime informazioni sembra si tratti di una ragazza italiana di 22 anni.

Il cadavere di una ragazza trovato in via della Magliana

Secondo quanto si è appreso, il corpo della ragazza era in un’area adibita a parcheggio. A trovarlo i vigili del fuoco che erano intervenuti per spegnere l’incendio di un’auto. A quanto riferito dai pompieri, il corpo semi carbinizzato era dietro a un cespuglio. Sul posto la polizia. Sulla vicenda sono in corso indagini della Squadra mobile di Roma. Si chiamava Sara Di Pietrantonio, ed era nata nel ’94, la ragazza romana trovata alle prime luci del mattino in via della Magliana, nella Capitale, a poca distanza dall’auto della madre che era in fiamme. E’ stato proprio grazie alla macchina che e’ stato possibile per gli investigatori a risalire in breve tempo alla identificazione della giovane vittima. Il mezzo era infatti intestato alla madre di Sara. Al momento – si sottolinea – gli investigatori della Squadra mobile della polizia stanno ascoltando familiari, parenti, oltre ai genitori ed amiche di Sara. Si vuole capire cosa e’ successo. La dinamica dei fatti – si spiega – e’ ancora non chiara. Soltanto il successivo esame autoptico permettera’ di avere una indicazione. Momenti molto forti per gli inquirenti ci sono stati poi quando sul posto e’ arrivata la mamma di Sara, che abita poco lontano.

Sara Di Pietrantonio: l’ipotesi omicidio

Al momento non si esclude nessuna pista, compresa quella dell’omicidio. Secondo quanto si è appreso, la macchina era della madre della giovane. L’intervento è scattato intorno alle 5. Quando i poliziotti del reparto volanti sono intervenuti in via della Magliana 1102 per l’auto in fiamme, erano presenti i vigili del fuoco per spegnere l’incendio. Il cadavere della ragazza è stato trovato a circa 500 metri dal veicolo. Sul posto il magistrato di turno, gli agenti della Squadra Mobile, della polizia scientifica e del commissariato San Paolo.