Attualità

Ouagadougou, l'attacco all'hotel Splendid e al Café Capuccino

burkina faso café capuccino

Un commando jihadista ha lanciato nella notte un attacco a un ristorante e a un albergo frequentati da occidentali a Ouagadougou. Sono almeno 20 i morti. L’operazione è stata rivendicata da al-Qaeda nel Maghreb Islamico ed insanguina la capitale del Burkina Faso appena due mesi dopo un attacco simile in Mali. Poco prima delle 3 di notte è cominciato il blitz delle forze di sicurezza a cui partecipano anche truppe francesi e agenti dei servizi di intelligence americani per liberare dal commando jihadista trincerato all’interno dell’hotel Splendid, un hotel di lusso nel centro della capitale, utilizzato dallo staff Onu e da occidentali. Due ore e mezzo dopo, mentre l’assalto era ancora in corso, un ministro del Burkina Faso ha annunciato che una trentina di persone erano riuscite a uscire “illese” dall’albergo e 33 feriti erano stati evacuati. Tra le persone illese, il ministro del Lavoro Cl?ment Sawadogo, presente nell’hotel al momento dell’attacco.
burkina faso café capuccino 2

Ouagadougou, l’attacco all’hotel Splendid e al Café Capuccino

Aqmi ha rivendicato l’uccisione di 30 persone, nell’attacco che viene definito come una “vendetta contro la Francia e l’Occidente infedele”. All’operazione contro gli assalitori hanno preso parte, oltre ad almeno 40 militari del Burkina Faso, anche 30 francesi. La Francia ha chiesto il sostegno del Pentagono – sono 75 i militari americani basati nel Burkina Faso dove è aperta una base di droni- con assistenza nelle operazioni di ricognizione. Fonti del Pentagono citate dal New York Times precisano che un militare americano “assicura assistenza e consulenza” alle forze francesi schierate di fronte all’albergo. Si e’ sentito uno scambio di spari d’arma da fuoco tra le forze di sicurezza burkinabesi e il commando jihadista trincerato nel café Cappuccino, a Ouagadougou, intorno alle 07:40 ora italiana. Il caffé-ristorante si trova accanto all’hotel Splendid attaccato nella notte daL commando jihadista. Il ministro dell’Interno, Simon Compaore, aveva segnalato alcune ore fa che i vigili del fuoco avevano visto “una decina di cadaveri” sulla terrazza del locale. Il caffe’-ristorante si trova sulla centralissima Avenue Nkrumah, accanto all’Hotel Splendid, l’altro obiettivo dell’attacco terroristico, ed e’ un punto di riferimento per i visitatori italiani e occidentali nella capitale del Paese africano, oltre ad essere di proprietà di un italiano.
burkina faso café capuccino 1
Secondo fonti della sicurezza del Burkina Faso, almeno 22 persone sono rimaste uccise nei due attacchi all’hotel Splendid e al ristorante Cappuccino, nel centro della capitale, Ouagadougou. I blitz delle forze di sicurezza in questi due luoghi si sono conclusi con la liberazione di 126 ostaggi, 33 dei quali feriti, e con l’uccisione di tre jihadisti. Ma nel fornire questo bilancio, il ministro degli Interni, Simon Compaoré, ha detto che “un assalto è ancora in corso nell’hotel Ybi”, situato a fianco al Cappuccino. Tutti questi locali sono frequentati da staff delle Nazioni unite e da stranieri.