Attualità

Blue Sky M: la nave che ha lanciato un SOS a Corfù

Una nave al largo di Corfù ha lanciato l’allarme per presunti uomini armati a bordo. Lo ha riferito la televisione di Stato greca. Secondo il ministero della Marina greca, sulla nave ci sono centinaia di passeggeri. Anche la televisione di Stato Nerit ha confermato la notizia della presenza di uomini armati a bordo della nave, precisando che sull’imbarcazione vi sarebbero “clandestini” coinvolti nella vicenda. Altre fonti su Twitter aggiungono che sull’imbarcazione ci sarebbero circa 700 passeggeri. Ma non c’è alcuna conferma ufficiale al momento. La nave batte bandiera moldava e si chiama Blue Sky M, era diretta a Rijeca in Croazia. La nave avrebbe problemi al motore. La nave si trova nei pressi della piccola isola di Othonoi. La fregata greca Navarino, che si sta dirigendo verso la nave, si trovava nella zona per le operazioni di soccorso del Norman Atlantic. Molti dei migranti sono siriani. Il sindaco di Corfù Costas Nikolouzos ha confermato che sul cargo in difficoltà al largo dell’isola greca viaggiano immigrati siriani.
blue sky m salento
AGGIORNAMENTO: La nave Blue Sky M con centinaia di migranti a bordo che ha lanciato l’sos a largo di Corfù  ha cambiato rotta, puntando la prua verso le coste pugliesi. La notizia è riportata dal sito di monitoraggio marittimo Marine Traffic. Il cargo si trova a circa 26 miglia da Santa Maria di Leuca ma, a quanto si apprende, sarebbe stato abbandonato dall’equipaggio. La nave ha inviato una richiesta di soccorso mentre si trovava in prossimita’  dell’isola di Corfu, in una zona non molto distante da quella in cui all’alba di domenica il traghetto italiano Norman Atlantic ha preso fuoco. A bordo si troverebbero migranti siriani che hanno riferito di essere stati abbandonati dagli scafisti, che sarebbero fuggiti a bordo di altre imbarcazioni. La Blu Sky M, stando alle frammentarie informazioni raccolte finora, sarebbe partita dalla Turchia. La Guardia costiera sta attualmente valutando le operazioni eventualmente da effettuare. La nave Blue Sky M con centinaia di migranti a bordo che ha lanciato l’sos a largo di Corfu‘ si sta dirigendo verso la costa salentina. Lo ha confermato il comandante della capitaneria di Porto di Gallipoli, Attilio Daconto.
AGGIORNAMENTO 2: Allarme rientrato per la nave che oggi, mentre si trovava al largo di Corfù, aveva lanciato un sos per la presunta presenza di uomini armati a bordo. Il cargo ‘Blue Sky M’, battente bandiera moldava, era partito probabilmente dalla Turchia con a bordo centinaia di siriani ed era diretto in Croazia. Più tardi, però, ha cambiato rotta, dirigendosi verso la Puglia. Nessun problema meccanico, né uomini armati a bordo. Per l’imbarcazione si temeva ci fossero problemi ai motori, ma l’ispezione condotta dalle autorità greche ha verificato che non ci sono anomalie. Non è stata rilevata neanche la presenza di uomini sospetti e il cargo prosegue il suo viaggio.

blue sky m nave moldava
Blue Sky M.

Il cargo ha lanciato un sos mentre si trovava a nordest dell’isola di Corfù. Secondo Skai radio, la nave avrebbe a bordo 400 immigrati. Il vento nell’area sta soffiando a 49 chilometri all’ora. Le autorità greche stanno verificando l’allarme lanciato da una nave passeggeri al largo dell’isola di Corfù, secondo cui ci sarebbero numerosi migranti senza documenti, alcuni dei quali armati. Si legge sul sito del quotidiano greco Ekathimerini, secondo cui sul posto sono stati inviati elicotteri e una fregata della marina ellenica. Secondo un media di lingua greca la nave era in difficoltà già stanotte, quando aveva lanciato un allarme. La foto pubblicata dal sito:
Blue Sky M
– Fonti della polizia portuale greca hanno confermato che un cargo con centinaia di clandestini e’ in difficolta’ al largo dell’isola di Corfu‘ ad ovest della Grecia. Secondo le stesse fonti si tratta del cargo Blue Sky M, battente bandiera moldava. Una fregata ed un elicottero della marina insieme a due imbarcazioni della polizia portuale greca sono state inviate nell’area. Secondo i media greci circa 400 clandestini, oltre ad un numero imprecisato di persone armate si troverebbero a bordo della nave. La polizia portuale aggiunge che al momento nella zona soffiano venti a 49 km all’ora. Il sito di informazione greca Enikos aggiunge che il cargo era diretto in Croazia.  Secondo questo sito, ad essere armati sono alcuni passeggeri.
blue sky m
Si parla anche di un possibile dirottamento.

La posizione della nave: