Attualità

La bandiera neonazista nella caserma dei carabinieri a Firenze

bandiera nazista caserma baldissera firenze

Una bandiera utilizzata in tutta Europa da gruppi neonazisti è apparsa in una camerata della caserma del VI battaglione carabinieri Toscana. La notizia è stata postata in un video, pubblicato su ‘ilsitodifirenze‘, ripreso dall’esterno della caserma Baldissera. Nelle immagini, per un attimo, accanto alla bandiera appare anche un poster – forse un fotomontaggio – con un’immagine di Matteo Salvini con un mitra in mano e una sciarpa della Roma.

La bandiera neonazista nella caserma Baldissera a Firenze

Dall’Arma si rende noto che il comandante del battaglione sta “valutando provvedimenti disciplinari” ed eventuali conseguenze penali del gesto.

La caserma Baldisserra che si trova sul lungarno Guglielmo Pecori Giraldi, non lontano dal centro storico di Firenze, ospita il VI Battaglione carabinieri Toscana e gli uffici del comando regionale.


 
La bandiera che si vede nel video viene definita “la bandiera di guerra del secondo Reich”, ora utilizzata come simbolo dei gruppi neonazisti e xenofobi, comparsa pure in qualche curva degli stadi italiani.
EDIT: La bandiera che si vede alla finestra nel video non è propriamente nazista, ma risale all’inizio del ‘900 ed è vietata in Germania. Viene però spesso usata in ambiti di estrema destra proprio perché è un simbolo ambiguo che richiama la Germania imperiale. L’immagine di Salvini con il mitra invece è tratta da Call of Salveenee, gioco che sfotte il Capitano della Lega. Il tizio che le ha esposte però probabilmente di tutto questo sa poco o nulla.
bandiera nazista 1