Attualità

Londra, l’auto che si schianta contro il Parlamento a Westminster

Un’auto si è schiantata contro le barriere di sicurezza a Westminster davanti al Parlamento britannico, a Londra, provocando l’intervento della polizia armata. Come riporta Sky news, citando la polizia metropolitana della capitale, un uomo è stato arrestato. Ci sarebbero anche alcuni pedoni feriti. Lo schianto è avvenuto alle 7.37 locali, (8,37 italiane). Nelle zone circostante, tra Millbank, Parliament Square e Victoria Tower, è stato approntato un cordone di sicurezza.

L’auto che si schianta contro il Parlamento a Londra

I video del giornalista e corrispondente di Euronews Vincent McAviney mostrano gli attimi successivi all’accaduto e segnalano che le barriere protettive hanno retto all’urto. “L’autista della macchina è stato arrestato da agenti che si trovavano sul posto, alcuni pedoni sono feriti, i poliziotti rimangono sul posto e forniremo ulteriori informazioni quando le avremo”, ha detto la polizia di Londra su Twitter. Le immagini sui social media hanno mostrato le unità di risposta della polizia pesantemente armate appena arrivate sulla scena e la zona fuori dal palazzo del parlamento nel centro di Londra delimitata. Nel marzo 2017 Khalid Masood, 52 anni, ha ucciso quattro persone sul Westminster Bridge prima di pugnalare a morte un agente di polizia disarmato. È stato ucciso a colpi di arma da fuoco in quello che è diventato il primo di cinque attacchi terroristici nei confronti della Gran Bretagna.

Le strade intorno a Millbank, Parliament Square e Victoria Tower Gardens sono state chiuse, mentre sul posto sono presenti ambulanze e vigili del fuoco. La polizia è stata vista circondare l’auto e poi prelevare l’uomo a bordo. Dalle immagini diffuse sui media si tratta di un nero che indossava una camicia ed un giaccone con il cappuccio. Westminster è stata posta in lockdown, e c’è un imponente dispiegamento di polizia.  Alcuni testimoni oculari hanno raccontato alla Bbc la loro impressione dopo aver visto un’auto investire dei pedoni e rompere le barriere di sicurezza. “I feriti sono avvolti in coperte argentate – racconta la Bbc – un testimone, in forma anonima, ha detto di aver visto il veicolo dirigersi verso un gruppo di ciclisti a gran velocita’ e poi contro le barriere fuori dal palazzo di Westminster”. “L’uomo – continua la Bbc – ha detto che l’azione sembra deliberata”. Un’altro testimone, Ewalina Ochab, ha concordato con questa versione dell’incidente: “Penso che sia stato intenzionale, l’auto viaggiava a gran velocita’ e diretta verso le barriere”. “Stavo camminando sull’altro lato della strada, quando ho sentito un rumore e qualcuno gridare – ha raccontato Ochab – mi sono girata e ho visto un’auto color argento che procedeva velocemente vicino alle barriere, forse addirittura sul marciapiede”.