Attualità

13 anni di attacchi dei terroristi all'Europa

L’Economist riassume in un’infografica gli ultimi tredici anni di attentati dei terroristi contro l’Europa Occidentale. Nel dettaglio, otto hanno una chiara impronta jihadista, altri 13 si riferiscono ad altri estremisti mentre di tre sono ancora indeterminati i mandanti. Due precedenti attentati islamici hanno ucciso più di 10 persone in Europa: l’ attentato del treno di Madrid nel marzo 2004 e gli attentati di treni e autobus di Londra nel luglio 2005. Il più recente attacco di matrice politica con più di 10 morti, prima di Charlie Hebdo, è quello avvenuto nel luglio 2011 in Norvegia, quando l’estremista cristiano e di destra Anders Breivik ha bombardato il centro governativo di Oslo e sparato a decine di persone in un campo estivo, uccidendone 77.
Tre degli attacchi non sono mai stati collegati a un particolare gruppo o motivo. Nei Paesi Bassi nel 2009, un uomo ha tentato di travolgere la famiglia reale olandese durante la sfilata – mancando le teste coronate, ma uccidendo se stesso e gli altri . In Svizzera, nel 2001, un uomo armato ha attaccato il parlamento regionale a Zug e ucciso 14 persone.

13 anni di attacchi dei terroristi jihadisti all'europa
L’infografica dell’Economist sui tredici anni di attacchi dei terroristi all’Europa