Accettazione privacy

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

La rissa tra Sgarbi e Scanzi a Cartabianca

A colpi di "putt..." e rott..." la rissa in onda a Cartabianca ridefinisce i contorni del servizio pubblico

Era difficile riuscirci, ma Bianca Berlinguer sta riuscendo a peggiorare sensibilmente la qualità totale dell’informazione televisiva italiana e la prova è in questa fantastica rissa tra Vittorio Sgarbi e Andrea Scanzi a colpi di “puttana” e “rotto in culo”. La sequela di insulti è partita in maniera assolutamente immotivata – i due avevano appena cominciato l’intervento – e ha funzionato benissimo all’interno della trasmissione trasformandola in una raffinatissima caciara improvvisata.

Nelle ultime settimane Scanzi si è distinto appioppando l’ultimo chiodo sulla bara di Roberta Lombardi con un articolo sul Fatto in cui la definiva, tra l’altro, “fascistella”. Sgarbi invece ha rovinosamente perso il confronto con Luigi Di Maio in Campania.

Leggi sull’argomento: Lo spauracchio delle elezioni per convincere il PD al governo con il M5S