Attualità

Il servizio de Le Iene su Testimoni di Geova e pedofilia

testimoni geova pedofilia iene

Ieri Le Iene hanno mandato in onda un servizio di Luigi Pelazza sui Testimoni di Geova e su uno scandalo di pedofilia. Nel servizio si è parlato anche del CESAP, Centro Studi sugli Abusi Psicologici (Ce.S.A.P.), associazione senza fini di lucro, aconfessionale ed apolitica che si occupa in generale delle sette in Italia.

Le Iene e i Testimoni di Geova di next-quotidiano
Avevamo parlato qualche tempo fa dello scandalo pedofilia nei Testimoni di Geova in Australia. Ne ha parlato il Sydney Morning Herald citando le conclusioni di un’inchiesta giudiziaria nel paese. La chiesa, che conta in Australia 70mila membri attivi, ha seguito la politica di gestire le accuse all’interno come per tanti anni ha fatto anche la Chiesa cattolica. La Commissione ha sentito i responsabili della Chiesa in un’interrogazione istituzionale sugli abusi sessuali sui minori, in particolare su due casi di anziani dell’istituzione accusati di pedofilia. Secondo le loro regole chi abusa di bambini può essere espulso dalla chiesa se le accuse sono dimostrati, ma tra i requisiti è necessario che almeno due testimoni parlino davanti a un comitato giudiziario interno, davanti al quale però molti accusati non sono stati interrogati. Angus Stewart della commissione che indaga sugli abusi ha detto che i testimoni di Geova hanno registrato 1006 casi di autori di presunti abusi all’interno dell’organizzazione a partire dal 1950, ma la Chiesa ha seguito pedissequamente l’indicazione di non denunciare le accuse di abusi alle autorità secolari. La commissione ha sentito che la Chiesa aborrisce abusi sessuali su minori, che riconosce come “un peccato grave e un crimine”. “I testimoni di Geova credono che l’unico modo per porre fine finalmente gli abusi sui minori è, come dicono loro, ‘abbracciare il regno di Dio retto da Cristo’ e ‘amare Dio con tutto il tuo cuore e il tuo prossimo come te stesso’, in modo da essere salvati quando arriverà la fine del mondo”, ha detto Stewart.