Attualità

Eleonora Brigliadori: dall'urina da bere alla candidatura in Campania

C’è anche Eleonora Brigliadori a sostenere Vincenzo De Luca. Il candidato presidente illegale della Regione Campania ha acquisito un prezioso endorsement e la Brigliadori sarà la capolista in Campania di Davvero Verdi, la lista frutto dell’unione del Sole che Ride con diverse realtà civiche ed esponenti dell’ambientalismo del Pd. Ieri la Brigliadori ha partecipato alla conferenza di presentazione della lista con il presidente nazionale dei Verdi Angelo Bonelli, il senatore Bartolomeo Pepe (ex MoVimento 5 Stelle, poi pentito e convinto che i servizi segreti c’entrino con i 5 Stelle) e il deputato Michele Ragosta. «Metto al centro della mia battaglia in questa competizione elettorale e della mia vita dopo aver superato una grave malattia – ha spiegato la Brigliadori – la difesa dell’ambiente e di madre terra. De Luca ha saputo rendere migliore la sua Salerno adesso deve fare lo stesso per la Campania, una regione che amo e nella quale passo molto del mio tempo sia per lavoro che per ragioni familiari». Un po’ come la Sardegna, a cui la Brigliadori qualche tempo fa voleva regalare un’opera d’arte (ovvero, un suo dipinto su una roccia): «Volevo lasciare un ricordo», disse lei dopo la condanna per deturpamento e danneggiamento di bene pubblico. E pazienza se dopo la notizia della sua discesa in campo è tornata a circolare la storia del bere la propria urina per cercare l’immortalità:  “Già, in pratica bisogna bere un po’ di pipì al giorno. Capisco che la cosa può sembrare disgustosa, ma è un rimedio usato anche nell’ antica Cina per combattere tante malattie. Persino Galeno medico del 200 d.C. ne parla nei suoi testi. Del resto il suo vero nome è ‘Amaroli’ che significa immortalità. Ecco, io così cerco l’immortalità: nell’ urina infatti, rimangono materiali di scarto che magari i reni non sono riusciti a filtrare e che secondo principi omeopatici fanno bene all’ organismo”. Prima o dopo il caffè? “Quando se ne sente il bisogno”.

ELEONORA BRIGLIADORI: LA DISCESA IN POLITICA
Ma d’altro canto che la Brigliadori fosse pronta a scendere in politica lo si capiva dal fatto che avesse intenzione di “ritrovare le arti della collaborazione come tecnhe cognitiva dell’anima”, come aveva annunciato lunedì scorso:

per ritrovare le arti della collaborazione comr techne cognitiva dell anima…bisogna incontrarsi andare… non nasce vero amore senza riconoscere l universale che opera in ogni u-omo. A Napoli alle 12.00 al Gambrinus farò umilmente un primo oasso verso una terra bistrattata…nel nome del Sole… che anche per gli atei é Padre e Madre della vita..con la nostra Terra.ci sará una conf. Stampa e allora sarò più esplicita…vi guarderò negli occhi se verrete..

E il suo impegno politico è testimoniato dalla ricerca di un equilibrio tra mondo Etico e Morale:
eleonora brigliadori
Oltre che dalla cura che mette nel rispondere agli utenti della pagina:
eleonora brigliadori 1
 
E dalla crescente attenzione nei confronti dei giochi di parole (nei quali supera per arguzia persino Drogo The Paperis):

Il silenzio serve per elaborare…
Dopo questi due giorni intensissimi in cui da 12 raggi dell’universo si é composto un unico fiore che per 18 ore ha condiviso risorse comuni, si è sprigionato qualcosa di Au-tentica-MENTE SOLARE.
3 UOMINI 9 DONNE hanno condiviso qualcosa che avrà sempre più senso nel futuro…
Grazie ad ognuno di voi per aver guardato oltre l apparente…oggi 12 persone hanno un nuovo legame spirituale che le sorregge..e che resisterá al tempo…il Tem-io si è eretto ancora una volta entro le noste anime contro la dissoluzione materialistica del presente..
Ciò che oggi è Nostro sopravviverá e crescerà se verrà coltivato.
Sotto Vi lascio traccia di 3 testi importanti per comprendere la natura e noi stessi…
siamo in Onda…come volovelisti sospinti dalla nostra Atma-Sfera vivente. Siate persone sempre più consapevoli del mistero spirituale che giace in tutti noi. Un grazie speciale a Dania che ha creduto che si potesse fare..e a Valerio che me ne ha dato la possibilità concreta… e ai vostri cuori che hanno pulsato all unisono col mio…

eleonora brigliadori 3
LA BRIGLIADORI E LA NUOVA MEDICINA DI HAMER
Ovviamente la Brigliadori ce l’ha anche con i vaccini, ma il suo pezzo forte è la nuova medicina di Hamer: «Ho dedicato 28 anni allo studio della scienza dello spirito…da 8 anni,dopo aver seguito per 7 anni un corso di formazione a Dornach, integro i consueti esercizi di meditazione, con cui nel 96 mi curai da un carcinoma epatico, (senza interventi medici esterni..e senza sapere di Hamer se non CON il consiglio dell esimio omeopata Antonio Negro buonanima fondatore della scuola unicista di Roma…) con esercizi derivati dall Euritmia Terapeutica . Il viaggio cognitivo e pratico di questi 2 giorni ci porterà ad integrare ogni verità oggi accessibile alla scienza con quelle che ancora non lo sono..tracciando un segno importante per quella ricerca onesta che passa prima dentro gli uomini e poi si riproduce sui libri…e non viceversa… Trattandosi anche di un percorso che comprende una pratica consiglio a tutti i partecipanti di tenere una dieta senza carne né alcool x non impedire con cause esterne la percezione dei processi sottili dell organismo entro cui si verifica non solo la guarigione ma anche il processo di autoconoscenza spirituale e personale…». Hamer, incidentalmente, è un “medico antisemita e negazionista (attualmente latitante) inventore di una terapia accusata di aver causato centinaia di morti” (Wired), ma questi sono dettagli. Forza Campania!