Politica

Alex a Lampedusa, Salvini gioca la carta del sequestro di persona

salvini mediterranea alex

“Non autorizzo nessuno sbarco di chi se ne frega delle leggi italiane e aiuta gli scafisti”: la nave Alex della Ong Mediterranea Saving Humans è arrivata nel porto di Lampedusa da un’ora e il ministro Salvini gioca la carta del sequestro di persona per rifarsi dell’ennesima figuraccia fatta nella sua insensata ed illegale guerra personale effettuata grazie all’impunità garantitagli dal MoVimento 5 Stelle.

“Siamo in una situazione surreale. Ci sono persone che rischiano di svenire e che devono andare in bagno, i nostri servizi igienici sono inservibili e nessuno ci dice cosa fare. Questo è un sequestro di persona, non è più uno Stato di diritto. Devono farci sbarcare”, dice intanto Alessandra Sciurba, portavoce di Mediterranea Saving Humans. “Ci facciano sbarcare e poi la magistratura prenda le proprie decisioni”, aggiunge Sciurba intervistata in diretta su Rai News 24 da Angela Caponnetto che si trova a bordo del veliero insieme all’equipaggio ed ad altri giornalisti come Marco Mensurati di Repubblica.

alessandra sciurba

Salvini sa benissimo che anche ove fossero veritiere le accuse che fa alle ONG sul traffico di migranti (e non lo sono, perché tutte le indagini che le hanno ipotizzate sono state archiviate dagli stessi pm che avevano ipotizzato i reati, come Carmelo Zuccaro), a stabilirlo è un tribunale, non il ministro dell’Interno. Mantenendo con le motivazioni che ha dichiarato i 54 naufraghi sulla nave Alex, Salvini sta commettendo un chiaro abuso di potere. Lo stesso che ha fatto con la Diciotti, ma lì il M5S contravvenendo ai suoi principi gli ha garantito l’impunità.

In più visto che la Germania, con il ministro dell’Interno Horst Seehofer – ex amicone di Salvini – si è detta disponibile a prendere una quota dei naufraghi registrandoli sul suo territorio, Salvini non ha nessuna scusa per non far scendere le persone dalla nave. Il problema è che registrerebbe una sconfitta politica: per questo, grazie alla complicità di chi nel governo se ne frega (il M5S), sta scegliendo questa linea.

Leggi anche: Alex di Mediterranea arriva a Lampedusa